Luca Spinelli PT.2. Parliamo di SEO.

Ciao Luca e benritrovato sul mio blog. Volevo fare un’unica grande intervista ma alla fine ho deciso di dividerla per portare avanti 2 blog paralleli in modo da provare le diverse piattaforme di wordpress.org ed altervista.org e capire così le differenze fra wordpress.com e wordpress.com.

Sei pronto per questo nuovo appuntamento? Anche qui battezzerai il mio blog come primo intervistato.

Lo sono e sono sempre onorato della preferenza. Avresti potuto cominciare con un altro SEO ma hai scelto ancora me, di questo ti sono davvero grato perché è un’attestazione di stima non indifferente.

Per chi non ti conosce la domanda di rito: Presentati in massimo 2 righe.

Mi chiamo Luca Spinelli, sono nato a Carate Brianza nel 1994 e sono un SEO e webmaster di Monza. Ormai è un copia incolla, me ne perdonerai ma è una frase ottima per presentarsi per me. Dice le cose importanti di me in meno di 1 riga dal di dove sono, quanti anni ho e che cosa faccio.

Tranquillo che va benissimo. Anzi ad averne di persone che riescono a presentarsi davvero in 1-2 righe. Oggi volevo parlare dei costi della SEO, ti va? Riesci a darci qualche numero e qualche informazione riguardo i tempi di lavorazione?

Ok sono pronto a subire le ire dei miei colleghi che sicuramente non saranno d’accordo quindi faccio una premessa: Tutte le informazioni che seguono sono ovviamente opinioni – personali come tali – e basate sulla mia esperienza di SEO e webmaster dal 2009 ad oggi. Una risposta giusta o sbagliata non esiste, solo “dipende” può essere presa come vera risposta.

Detto questo se proprio vuoi qualche numero, ecco come la penso. Parliamo di SEO o posizionamento? Perché si tratta di 2 cose diverse (ira dei colleghi is coming) quindi facciamo quest’altra premessa: La SEO è l’insieme di attività di ottimizzazione mentre il posizionamento l’insieme di quelle attività che vanno ad alterare direttamente il – per l’appunto – posizionamento sui motori di ricerca. È fondamentale distinguerlo e non apprezzo molto la semplificazione di SEO On ed Off-Page, per me esistono SEO e posizionamento. A tal proposito se me lo permetti ti lascerei un video di Ivano di Biasi (per me uno dei più grandi SEO italiani) che approfondisce la questione.

Venendo al dunque, perdona le enormi premesse, ecco qualche numero. SEO? Non più di Euro 500 per un progetto medio (blog, vetrine e portfoli) dove ovviamente la cifra varia in eccesso o difetto a seconda delle dimensioni del sito web. Posizionamento? 1 come 100.000€ e quasi sempre la cifra sarà troppo alta o troppo bassa. Se dovessi essere obbligato a dare un numero direi fra i 100 ed i 500€ per progetti di local SEO ed a partire da 500 per quelli su scala nazionale. Le cifre s’intendono al mese per almeno 1 anno. Io lavoro anche a blocchi di 3/6 mesi ma i risultati migliori si hanno se c’è budget e la sicurezza di poter lavorare per 1 anno intero in maniera continuativa ed omogenea.

Detto questo è importante fare un’ultima premessa. Se domani un concorrente comincia a fare attività di posizionamento (o delle attività passate danno i loro frutti) tutti questi valori rischiano di saltare. Do poi per scontato che chiunque sappia che è solo Google il giudice unico del posizionamento nelle SERP (le pagine dei risultati di ricerca) e che quindi non si può garantire mai nulla.

Insomma farsi truffare è un attimo. Tu che % di successo – se vogliamo chiamarla così – hai?

Sfortunatamente si. È un settore davvero difficile, è un attimo giustificare la propria incompetenza o l’assenza di attività (molti prendono soldi e poi non svolgono nessuna attività di SEO né posizionamento) con il fatto che è Google che decide come posizionare le pagine con un algoritmo che nessuno conosce. Io su progetti che hanno il budget richiesto per adesso sono sempre riuscito a raggiungere i risultati – 100% insomma – previsti, dove il cliente per un motivo o per l’altro vuole fare economia invece la % scende intorno al 50%. Non fate economia quando si parla di SEO e posizionamento. Ovviamente non dico di buttare soldi ma di affrontare l’investimento per quello che è, verificando prima che sia davvero possibile affrontarlo. Non è una moda, ripeto, è un investimento. Non ci si sveglia decidendo di fare SEO e posizionamento per 1 mese. Ci si sveglia dopo settimane di studio di fattibilità per fare un investimento.

Sei stato chiarissimo Luca, ti ringrazio ancora una volta per le preziose informazioni.

5 thoughts on “Luca Spinelli PT.2. Parliamo di SEO.

    • michelebernini il said:

      Lo so che non è il massimo, ne avevamo già parlato ma sono blog personali quindi voglio fare follie. Grazie a te per le preziose informazioni 🙂

  1. Maria Amati il said:

    wow luca che ne pensi di un libro? le informazioni che hai dato fra questa e l’altra intervista sono davvero tante e di qualità. Ringrazio il newsfeed di altervista per aver visto l’articolo. G R A N D E

    • michelebernini il said:

      ahah Maria hai visto che belle interviste che porto? Presto altre. Mi prendo una pausa e dopo le ferie ne pubblico 1 a settimana, seguimi per altre chicce 🙂

    • Magari fra qualche anno, un 22enne ha poco da mettere in un libro ma sopratutto non sono molto per l’editoria. Non più dal 2013 quando chiusi i progetti dove scrissi dal 2009. Diciamo che mi sono stufato di scrivere 😀

      Grazie comunque per i complimenti. Apprezzatissimi 🙂

I commenti sono chiusi.